Chiazze di poesia … La delusione


La delusione è un barlume affumato della nostra fantasticheria

L'Orto di Rosanna

La delusione

Chiazze di poesia … La delusione

La delusione … è un barlume affumato … della nostra fantasticheria …

Ovvero noi orniamo di bellezza … o di innocenza …

O di imperfetta  perfezione … l’immagine … immaginata di qualcuno …

Ovvero noi proiettiamo quel qualcuno addentro … la illusione di cera …

Ad occhi e cuore sgranati …

Affidiamo la nostra bellezza … la nostra innocenza …

La nostra imperfetta perfezione …

Ad un riverbero di noi …

Ad una fiammella di candela … ignorando la candela stessa …

Fino a quando non si consuma … la visione accartocciata …

Fino a quando non si brucia tutto intero lo stoppino…

Ma non restiamo nel crepuscolo …

Perché sappiamo che possiamo ridare albore a quel … barlume affumato …

Con un altro spiffero…

Di illusione di cera …

 

View original post

Annunci

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Voglio essere ieri fino a quando non saprò chi sarò domani, mentre imparo chi sono oggi!
Questa voce è stata pubblicata in Chiazze di Poesia, Divulgazione, Emozioni, Reblog, Riflessioni, Segnalazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Chiazze di poesia … La delusione

  1. Rosanna Marani ha detto:

    Chiazze di poesia La delusione

    Mi piace

  2. Cara,
    anche quando ti affidi a un diverso stile, qui “quasi” di prosa poetica, o meglio ancora, di “petit poème en prose” (Cfr. Baudelaire), è sempre un’emozione leggerti, e rileggerti.
    La tua poesia scintillante, viva e pungente, quella dei versi brevi – o addirittura di versi-parole – sono la tua chiave più originale, quella in cui riesci non solo ad emozionare, ma anche a stimolare il lettore ad uscire dalla sua pigrizia – a volte ignavia – per partecipare a un atto creativo, di riflessione, di edificazione sulla parola.
    Quando invece ti estendi in questi brani che potrei definire musicalmente come “adagio, con sentimento”, e dal ritmo (che prevale nell’altro tuo stile, più vicino al jazz contemporaneo di quanto si possa immaginare) passi a far emergere la tua innata e straordinaria capacità melodica, allora il lettore, la lettrice, come me, entra come in un sogno, emozionata, e accompagna la tua voce con un canto a sottotono “la-la-la.laa”:

    Perché sappiamo che possiamo ridare albore a quel … barlume affumato …
    Con un altro spiffero…
    Di illusione di cera …

    Versi bellissimi, e, soprattutto, assolutamente e inconfondibilmente, unicamente TUOI.
    Grazie, Rosanna, per l’ennesima volta, per le emozioni che ci regali.
    Un abbraccio
    Marianna

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...