Il fumo, lo Stato e l’agonia imposta dall’erario del vizio


L’EDITORIALE

Il fumo, lo Stato e l’agonia imposta dall’erario del vizio

15 Oct 2015 · 2 Commenti

fumetto

di ROSANNA MARANI

Ritengo che il sacrosanto divieto di fumo appena definito dallo Stato così premuroso nella tutela della nostra salute, nasconda un messaggio occulto. Si, credo che lo Stato voglia avere il privilegio di ucciderci, evitandoci il fastidio del suicidio. Già, produce le sigarette, le vende e ci guadagna. Permette le emissioni inquinanti degli allevamenti intensivi e delle auto, non bonifica i terreni inzuppati di percolato, sorvolando sul proliferare di orti rigogliosi di tossine, è complice dell’avvelenamento quotidiano con cui imbandiamo la nostra tavola e ci guadagna. Si allea con le lobbies industriali che sradicano alberi e onde per profitto petrolifero, lascia intatti i mostri dell’abusivismo, favorendo disastri, alluvioni, ammorbamenti e ci guadagna. Dunque, dimostra la sua sollecita cura nell’indirizzarci alla morte che più gli aggrada, ma dopo aver tratto il massimo guadagno dalle nostre malattie ed avere ottemperato ai suoi debiti di (dis)onore, restando in combutta con le case farmaceutiche. Ah, non ci permette di praticare l’eutanasia, poiché preferisce sogghignare sotto i baffi dell’Erario, mentre assiste alla nostra lenta agonia.

See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/il-fumo-lo-stato-e-lagonia-imposta-dallerario-del-vizio/#sthash.K9AEELA9.dpuf

Annunci

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Possiedo da spendere la sola moneta del mio sono. Ho investito il mio ero e non so se il mio sarò, potrà fruttarmi l'interesse ad essere.
Questa voce è stata pubblicata in Annotazioni, Articoli, Divulgazione, Editoriali, L'Indipendenza Nuova, Riflessioni, Segnalazione e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il fumo, lo Stato e l’agonia imposta dall’erario del vizio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...