Tempo


Tempo

Tempo

Tempo

Affaticato

Tempo

Incolonnato

Tempo

Bugiardo

Tempo

Soldato

Diserta

Ammutina

La distanza

Dei rintocchi

Da te

A me

Da me

A te

Marcia

Con passi

Orientati

A senso

Tattile

Di cecità

Imprime

Orme

Tracciate

A segnale

Perforante

Di sordità

Affonda

Il sentiero

Costante

Precipizio

Di amore

Sfalda

Nella

Percezione

Del compiuto

Anelli

Di destino

Inanellati

Saldati

L’uno

Dentro

L’altro

Palafitte

In acqua

Nel mare

Di una

Sola

Alta

Immensa

Onda

Di noi

Annunci

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Voglio essere ieri fino a quando non saprò chi sarò domani, mentre imparo chi sono oggi!
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Annotazioni, Divulgazione, Emozioni, Poesia, Riflessioni, Ringraziamenti, Rispetto per la vita, Risposte, Segnalazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Tempo

  1. piccoleparole ha detto:

    L’ha ribloggato su Piccole Parolee ha commentato:
    Wow!

    Liked by 1 persona

  2. Rosanna Marani ha detto:

    Ti aspetto…. Fai sempre.. in tempo!

    Mi piace

  3. Tac
    Tac
    Batte il cuore
    Batte il metronomo del tuo pensiero.
    Batte la tastiera sotto le tue dita.
    Una tastiera di note
    oppure di lettere QWERTY, è uguale,
    stessa emozione per chi ascolta.
    Oppure osserva. Con animo sereno, aperto.
    Tu batti il Tempo.
    Nel senso che lo abbatti, lo superi, lo fermi.
    Ogni parola congelata in un diaframma:
    f22, profondità di campo infinito, lenti da 18, le più sognanti.
    Ogni parola un concetto denso, perfettamente illuminato.
    Fermato dall’otturatore della tua camera/pensiero,
    infallibile Leica a telemetro, sempre pronta alla cintola per scattare
    momenti, istanti, frammenti di tempo, senza tempo.
    Batte il metronomo del mare, a onde, sulla spiaggia,
    che propriamente chiamiamo battigia,
    batte con costanza infinita, e scava nella costa,
    insenature e cale e grotte e precipizi di roccia,
    così come il tempo scava nella vita.
    Lo scavo spesso scopre, in creature rare come te,
    bellezze insolute, assolute, Grotte Azzurre incantate,
    Grotte Giganti adornate di merletti d’oro e argento
    come cattedrali di un culto pagano, sacro come nessun altro.
    Sai, Rosanna, nel mio Carso si apre un’immensa grotta,
    chiamata Gigante, e nel suo cuore è custodito un pendolo
    un pendolo geofisico ipogeo di novantaquattro metri,
    per misurare il tempo ed ogni minimo respiro della Terra.
    Io immagino il tuo intuito poetico perfetto,
    come quel pendolo profondo
    che oscilla e oscillando registra il tempo.
    Perpetuamente.
    E con il tempo
    ogni palpito delle nostre emozioni.

    Tac
    . . .
    Tac
    . . .

    Con ammirazione, con gratitudine
    Marianna

    Liked by 1 persona

    • Rosanna Marani ha detto:

      Ciao Marianna.Grazie. Questo penso … Questo mi conduce alla mia poesia … L’anima è una miniera buia … e il poeta scava a mani nude … sapendo di ferirsi ma non gli importa … se arriva a toccare la sua impalpabile essenza …
      Questo cerco di descrivere … diventando la mia stessa vita percepita … sentita … auscultata dal mio cuore …

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...