Amore eterno


578733_3969331323175_1181539074_n

Amore eterno

Immote

Le ossa

Scarnificate

Da gravità

Terrena

Abbracciate

Giacciono

Insepolte

Statiche

Perpetue

Le essenze

Inturgidite

Da ascendenza

Mistica

Fuse

Ronzano

Invisibili

Dinamiche

La morte

La vita

Compagne

Gemelle

Hanno morte

Nella vita

Hanno vita

Nella morte

Trasfiguranti

Di sostanza

E materia

Di pelle

E corpo

In anime

Immortali

Che trafiggono

L’universo

Per rinascere

Perpendicolari

Nell’amore

Il nostro

Amore eterno

Nota 

Copertina  Copertina e acquisto

Amore eterno poesia pubblicata nel mio libro P’ossessione – Vincenzo Ursini Edizioni

https://lortodirosanna.wordpress.com/2013/12/18/possessione-di-rosanna-marani-edizioni-vincenzo-ursini/

Inserita nella Playlist  P’ossessione vocale by Rosanna Marani on #SoundCloud

https://lortodirosanna.wordpress.com/2014/01/14/possessione-vocale-by-rosanna-marani-on-soundcloud/

Advertisements

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Voglio essere ieri fino a quando non saprò chi sarò domani, mentre imparo chi sono oggi!
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Divulgazione, Emozioni, Intrattenimento, Libertà, Libri, P'ossessione, Poesia, Riflessioni, Ringraziamenti, Rispetto per la vita, Segnalazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Amore eterno

  1. Cara Rosanna,

    Dolce e terribile Rosanna, mi piace continuare il mio dialogo a distanza con te. Perchè questo dialogo, da ladra inveterata che sono, mi arricchisce. Dalla piccola parassita della bellezza che sono – quella bellezza che succhio avida – mi nutre, mi rende capace di mutare il mio pensiero da confusa multiforme percezone a nitida visione… A volte accade, ma non sempre.. A volte invece l’arcano delle tue magie mi lascia confusa, disorientata, e più affamata, e vuota, di prima. Ma in ogni caso è un bene. Poichè il ragionare crea in ogni caso esperienza…
    Quindi, mia cara, lo hai voluto tu, sei troppo brava: ti devi accollare ancora questa ragazza appassionata come una vespa che non vuole staccarsi dalla sporta della frutta matura, per quanto tu agiti il tovagliolo…
    Ebbene, qui non viene da fare un discorso di forma… Viene da dire: ecco, questa è la Marani, la Rosanna Marani classica, con il suo stile, provocatoriamente frantumato, fratto (e tra parentesi aggiungo: così diverso dal mio, se mai posso dire di averne uno, tutto volto alla ricerca di un fluire, invece). Il solito stream of consciousness, la catena di significanti per levare l’ancora dei significati e salpare alla via dei lidi dell’Emozione…
    No, qui è il contenuto ad atterrirmi. Sissignora.
    Perchè qui ci conduci nel regno della dicotomia assoluta: Amore – Morte. E, come in un gioco di specchi che si rifrange all’infinito: Carne – Ossa. Orizzontale – Verticale. Corpo – Anima. Immobilità – Ascensione. Sepolcro – Trascendenza.
    Ma non è una riflessione, e neppure un ragionamento. È un viaggio invece, un viaggio iniziatico compiuto e uno finale ancora da compiere, vissuto e da vivere di persona, direttamente, fino in fondo, con tutto il dolore possibile di un corpo e di un’anima esposti ed attaccati alla vita con la passione di una donna che sa vivere sè stessa audacemente, generosamente. Temerariamente, direi addirittura…
    Chissà quanti, tra coloro che hanno letto un poco in fretta o superficialmente questa paginetta, si sono lasciati ingannare da quel titolo: “Amore Eterno”, apparentemente consolatorio, che lascia spazio a una lettura quasi romantica, piena di speranza.
    Io, che romantica sono fino al midollo, quasi ci cascavo, nell’inganno teso da questa maga della parola… Solo a una seconda attenta lettura ho colto la ferita, il taglio profondo, insanabile, che quelle due parole accostate provocano all’anima. E la chiave?… Cercatela…
    Devo proprio indicarvela? È facile, è proprio al centro fisico della composizione, il pivot attorno cui tutto il discorso ruota, come l’asse di un’elica:
    «…La morte
    La vita
    Compagne
    Gemelle…»
    Perchè qui siamo, come ho detto all’inizio, nel regno della Dicotomia Assoluta… E “Amore-Eterno” qui è posto a simbolo stesso – titolo, frontone, rosone absidale – della Cattedrale della Dicotomia. L’Amore, la Felicità (qui sinonimi puri) è puntiforme. Per questo Goethe, se ricordate, invocò all’attimo a fermarsi. L’Eterno, il Fluire, è il nostro più ineffabile dolore, il destino del nostro finire infinito…

    Un abbraccio, con ammirazione, un poco timorosa
    Tua
    Marianna

    Mi piace

  2. Rosanna Marani ha detto:

    Carissima Marianna rimango affascinata dalla perfetta pardonanza che hai delle parole. Tu. Mi conduci in una giostra, la montagna russa che mi lascia in apnea per tutta la corsa. Seguo il filo del tuo discorso, come Arianna e mi aspetto di vedere il Minotauro balzare fuori dall’oscurità. Ma non arriva. Arriva invece la baionetta del riflesso tuo nel mio spicchio di luce. E colgo la baionetta del riflesso mio nel tuo spicchio diluce. E’ specchio allora.E’ riflessione. Tu vedi, non intravedi e basta, questo mio viaggio e le sue fermate. E lo descrivi come fossi me offrendo a me stessa la logica di una ispirazione. Io scorgo di fretta invece le stazioni con il cuore in tumulto, presa come sono da una altra emozione che mi cerca e so che prima o poi, mi stanerà e mi costringerà ad ascoltare il suo soffio per scrivere una poesia come detta lei. Grazie.

    Mi piace

    • Mia cara, temo sempre di annoiarti con queste mie elucubrazioni… E sono felice se mi dici di apprezarle… Per me, come ti confesso anche nel mio intervento sopra, egoisticamente, poter dialogare con te di Poesia in questo modo, ha un valore immenso, è una scuola e insieme una palestra. Per cui sono io a ringraziarti, di cuore. Grata per la tua presenza e per la tua pazienza.
      Il fatto che io veda e intuisco delle cose nella tua scrittura che tu magari nell’atto dello scrivere non hai pensato, è del tutto normale. Anzi GUAI se non fosse così. Anche per me l’atto dello scrivere, quello che insisto a chiamare “ispirazione”, è un atto essenzialmente istintivo. La mia parte “cosciente” non ha alcun ruolo. Amo dire che le mie cosette, quelle migliori in particolare, “si scrivono da sole”. Alcune amiche, che mi vogliono bene ma che della scrittura – grazieaddio poichè mica tutte possiamo nè “dobbiamo” scrivere, la vita è altro – non hanno la consuetudine e l’esperienza, mi rimbrottano in questo caso dicendo che no, esse non si scrivono da sole, che è il mio cuore, la mia anima ecc. che le cattura “così bene” sulla carta. Non sanno che invece per una come noi, proprio come dici tu, la sensazione che la proprio creatura nasce perchè DEVE ASSOLUTAMENTE nascere, e che è dotata di vita e personalità proprie è forse la più piena e straordinaria emozione che si possa provare, seconda solo a quella della nascita di un figlio della propria cane e del proprio sangue…
      Sono così felice ed onorata che mi ascolti… Io sono una ragazza piuttosto sola, assai problematica, e non ho molte occasioni di poter discorrere così della mia passione “segreta” con una persona di così grande sensibilità e potenza di cuore!

      Grazie amica cara, ancora, grazie infinite per la tua disponibilità…

      Un abbraccio

      Tua
      Marianna

      Marianna

      Mi piace

  3. Rosanna Marani ha detto:

    Tu sei nel mio cuore. Sappilo. E sappi che ci sono a ascoltarti e a replicare in questo meraviglioso dialogo che è scambio di..pelle. Mi piacerebbe anche parlarti guardandoti negli occhi… come si suole dire.. davanti ad una tazza di the. No ad una coppa di champagne…… meglio le bollicine che tanto scoppiettano e somigliano alle emozioni!

    Mi piace

  4. Rosanna Marani Youtube ha detto:

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...