Il dito


Il dito

Scarnificato

È il dito

Che mi punti

Contro

Hai svellato

La pelle

Nelle mie pupille

Sgranate

Chicchi di rosario

Cadono

Il ghiaccio

Al mattino

Per essere

Pregati

Dalla tua mano

Di accusa

Le mie iridi

Richiuse

Corolle di girasoli

Al tramonto

Serrano

Il raggio

Per essere

Difese

Dalla tua unghia

Di ferita

Tu amante

Innamorato

Della tua

Cecità

Hai visto

Il tuo dito

Superbo

Tu amante

Innamorato

Della tua

Sordità

Hai ascoltato

Il tuo dito

Stonato

Non hai guardato

Non hai sentito

Il balzo

Del mio cuore

Era nelle mie mani

Era nei miei occhi

Era nel mio cuore

Il mio cuore

L’hai ansimato

L’hai seccato

L’hai fumato

L’hai incenerito

L’hai ammanettato

Ai miei polsi

Slegalo

Annunci

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Voglio essere ieri fino a quando non saprò chi sarò domani, mentre imparo chi sono oggi!
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Annotazioni, Divulgazione, Emozioni, Poesia, Riflessioni, Rispetto per la vita, Segnalazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il dito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...