Andrea


Il secondogenito Andrea sta combattendo per trovarsi. E’ di coccio. Ha problemi che lo sovrastano e lo rendono confuso.

Non posso fare altro che aspettare il tempo in cui il mio gigante arrotonderà gli spigoli, perderà le ombrosità e i risentimenti.

Il mondo non lo rispetta.

E’ lui che deve rispettare il mondo.Capirà.

Io lo aspetto.

Si è laureato, mantenendo la parola data al padre. Ha viaggiato moltissimo. Ha imparato cinque lingue. Scrive magnificamente bene.

Sta patendo le prime disillusioni nel mondo del giornalismo sportivo. Anche lui credeva che la bravura, la preparazione fossero un passepartout che avrebbe spalancato le porte della sua carriera. In epoca di Grande Fratello, non è l’apparenza che inganna, ma è la professionalità che fa paura. Strapperà con le unghie le sue chanches. Non ho dubbi.

Difetti? Sono la caparbietà, la fede alla sua pretesa di piegare il ferro, la sua determinazione ideale di non arrendersi all’evidenza. Per vivere in pace e mitigando i compromessi senza sconfinare comunque nell’ipocrisia.

Difetti che corrono sulla linea sottilissima dei pregi e si mescolano in disordine.

Non godo per il suo silenzio. Sono partecipe del suo disagio.

E so che un giorno anche a lui potrò dire: Grazie

Annunci

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Possiedo da spendere la sola moneta del mio sono. Ho investito il mio ero e non so se il mio sarò, potrà fruttarmi l'interesse ad essere.
Questa voce è stata pubblicata in Amore, Annotazioni, Dedicato, Figli, I mie cari, I miei cari, Pensieri, Riflessioni, Ringraziamenti, Segnalazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Andrea

  1. Totti ha detto:

    Buongiorno Rosanna,
    leggendo il suo post mi rendo ancor più conto di quanto il cuore di una mamma possa essere straordinariamente grande. Io lo sperimento ogni giorno con la mia, che ha avuto la disgrazia di ritrovarsi sola con me dopo che mia sorella è morta all’improvviso nel 1990. 
     
    Ho conosciuto Andrea come le scrissi, credo, ancora ad ottobre, e, sarò sincera, non mi ritrovo molto nel ritratto offerto, nonostante la buona impressione iniziale. Dopo la nostra fallimentare esperienza in radio, mi è capitato di incontrarlo al colloquio per formare la redazione di Dieci e lì ha confermato l’opinione che ormai ho di lui: riconosciuti gli evidenti meriti accademici (ma chi non ce li ha ormai? Ho una laurea in Lingue con lode, un Master in Giornalismo, sono professionista, dicono scriva molto bene, nonostante questo ancora "navigo a vista"), suo figlio temo debba trovarsi, come dice lei, sul piano umano.
     
    Ne parlavo giusto ieri con il suo amico David, a quanto ho capito "deluso" dal comportamento di Andrea. E tutti due concordavamo, io tra l’altro senza conoscerla, che fosse un peccato per riguardo a una persona come lei…
    Con i migliori auguri perché la sua situazione possa risolversi al più presto,
     
    Ottavia 

    Mi piace

  2. rosanna ha detto:

    Grazie. Di cuore e tanti auguri per la sua carriera.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...