Una nuova convivenza: l’ufo tumore


Da un mesetto circa  ho iniziato una nuova convivenza.

L’inquilino è educato, silenzioso, per ora ordinato.

L’ufo tumore rispetta gli orari e sa stare al suo posto.

Non riesce a fare tutto da solo e mi delega incombenze.

Esami del sangue, prelievo midollare, ecogastroscopia, tac toracoaddominale.

Per ora lo aiuto, è troppo indaffarato a correre su e giù per l’autostrada del mio corpo.

Ma sono stata chiara.

Una volta passi, due no.

Per questo ho stipulato un contratto di locazione di soli 6 mesi.

Annunci

Informazioni su Rosanna Marani

@RosannaMarani Per sapere chi sono stata http://it.wikipedia.org/wiki/Rosanna_Marani http://www.storiaradiotv.it/ROSANNA MARANI.htm Per sapere chi sono...chiedimelo Il mio motto Voglio essere ieri fino a quando non saprò chi sarò domani, mentre imparo chi sono oggi!
Questa voce è stata pubblicata in Annotazioni, Riflessioni, Salute e Benessere, Segnalazione, Tumore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Una nuova convivenza: l’ufo tumore

  1. Totti ha detto:

    Buongiorno,
    da neanche un mese mi ritrovo collega di suo figlio Andrea nella nuova avventura professionale che entrambi stiamo affrontando. Mi chiamo Ottavia, ho 28 anni, e abito a Sesto San Giovanni. E’ stato Andrea a parlarmi della sua grande mamma giornalista, firma della Rosea e di tante trasmissioni televisive. Io, a dir la verità, non riuscivo a collegare il nome a un volto. Così, Google alla mano, ho fatto una breve ricerca ed eccomi qui.
    Forse, come primo approccio, sento di essermi avvicinata eccessivamente. Non era mia intenzione, comunque me ne scuso.
    Un saluto al figliolo
     
    Ottavia

    Mi piace

  2. rosanna ha detto:

    Buongiorno Ottavia, sono felice di conoscerla e le faccio i miei migliori auguri. Non si scusi, mi ha fatto molto piacere la sua visita. Sto passando un momento delicato sia dal punto di vista della salute ( ho come credo abbia letto un tumore maligno), sia dal punto di vista di mamma di Andrea. Avrà le sue ragioni e aspetto pazientemente che mi lanci un segnale per riavvicinarlo (io mi faccio viva con email e sms,ma lui ancora evidentemente non è pronto per rivedermi e accettarmi). Per cui, sapere da lei che le ha parlato della sua mamma mi fa il bene di una carezza. Grazie per avermelo fatto sapere.

    Mi piace

  3. bepy ha detto:

    ciao rosanna…o letto i tuoi commenti e ti lascio un salutino veloce…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...